The news is by your side.

Inizia la nuova stagione teatrale al Talia di Tagliacozzo. Tra gli ospiti spiccano nomi di fama internazionale

La Stagione 2018/2019 segna un nuovo inizio per il progetto culturale della stagione teatrale invernale del comune di Tagliacozzo.

“Una nuova fase che vuole capitalizzare gli eccellenti risultati registrati nel precedente biennio, sia per quanto riguarda la stagione di #ProsaInvernale che per il Festival Internazionale di Mezza Estate, a partire dall’aumento del numero dell’affezionato pubblico, dai tanti abbonati che nel tempo hanno saputo sviluppare un sempre più acuto sguardo critico e una vivace curiosità culturale, ma anche per intercettare un pubblico nuovo, di anno in anno più numeroso e partecipe.” È quanto dichiara l’assessore alla Cultura Chiara Nanni che, insieme alla direzione artistica di Federico Fiorenza, presenta il cartellone con nomi quali Massimo Dapporto, Luca Argentero, Alessandro Haber e Barbara De Rossi, per questa stagione che si annuncia davvero interessante. Si parte il prossimo 30 dicembre, “Un borghese piccolo piccolo”, con protagonista Massimo D’Apporto, tratto dal celebre romanzo di Vincenzo Cerami, portato anche sul grande schermo nel 1977 da Mario Monicelli con l’interpretazione di Alberto Sordi. A seguire, venerdì 4 gennaio, Alessandro Haber, proporrà la “Canto e poesia da Luigi Tenco a Bukowski”, mentre sabato 12 l’appuntamento è con Francesco Montanari e Alessandro Bardani e il loro “La più meglio gioventù | Francesco Montanari, Alessandro Bardani”, il lato più leggero e dissacrante della scrittura di Bardani, con uno stile che si ispira a film come “Clerks” e “Coffee and cigarettes” e al teatro canzone di Gaber.
Il 26 gennaio sarà la volta di Flavio Bucci: “E pensare che ero partito così bene…”. Alessio De Caprio invece proporrà “Bucefalo il pugilatore”, il 27 gennaio, mentre il 2 febbraio, il Talia ospiterà “Amici, amori, amanti ovvero la verità” Con Eva Grimaldi, Attilio Fontana, Daniela Poggi e Pino Quartullo. E poi ancora, sabato 16 febbraio, “Il diario di Adamo ed Eva” con Barbara De Rossi e Francesco Branchetti. Il 23 marzo sarà la volta di “È questa la vita che sognavo da bambino?”, con Luca Argentero che ci racconta le storie di tre grandi personaggi dalle vite straordinarie, che hanno inciso profondamente nella società, nella storia e nella loro disciplina. Per il mese di aprile gli appuntamenti a teatro sono due. Sabato 13 “La più lunga ora” con Vinicio Marchioni, Milena Mancini e Ruben Rigillo. Il 27 invece si chiuderà la stagione teatrale con Maddalena Emanuela Rizzi, Andrea Murchio, Bruno Governale e Alessandra Cavallari che al Talia presenteranno “Come ammazzare la moglie e il marito senza tanti perché”. Una commedia dall’umorismo elegante che punta il dito sulla vita di coppia, ne presenta in modo esilarante le dinamiche che caratterizzano a volte inconsapevolmente il vivere quotidiano. Tutte le informazioni su orari, biglietti e abbonamenti si possono chiedere a Tagliacozzo Turismo – Info Point di Piazza Duca degli Abruzzi.

Programma disponibile al link: http://www.comune.tagliacozzo.aq.it/2018/12/tagliacozzo-stagione-teatrale-2018-2019/

 

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto