News in tempo reale

Inchiesta appalti, al via gli interrogatori davanti al gip. Ancora altri dirigenti ascoltati dal pm

tribunale di Avezzano vedutaTagliacozzo. Al via gli interrogatori di garanzia davanti al gip del tribunale di Avezzano, Maria Proia, dei tre arrestati insieme al sindaco Maurizio Di Marco Testa nell’ambito dell’inchiesta sugli appalti al Comune di Tagliacozzo. Nei giorni scorsi è stato ascoltato il primo cittadino a cui sono stati concessi gli arresti domiciliari. Ora saranno sentiti dal giudice per le indagini preliminari l’assessore Gabriele Venturini, che sarà accompagnato dagli avvocati Franco Colucci e  Alessandro Fanelli, il dirigente dell’ufficio tecnico Giampaolo Torrelli, difeso dall’avvocato Vittoriano Frigioni, e l’architetto Carlo Tellone, assistito dall’avvocato Antonio Milo. Tutti gli indagati, che si trovano ai domiciliari, avevano chiesto tramite i loro legali di poter essere ascoltati al più presto convinti di poter chiarire la loro posizione. Venturini è accusato di turbata libertà degli incanti, mentre per gli altri due si ipotizzano anche i reati di frode nelle pubbliche forniture e falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale.  Sono state inoltre ascoltate anche altre persone dal pubblico ministero, Roberto Savelli, titolare dell’inchiesta, e tra queste anche un dirigente del comune. Sono stati presentati, nel frattempo, dei ricorsi al tribunale del riesame che sarà chiamato a pronunciarsi tra una decina di giorni.  Giovedì dovrebbero essere interrogate le altre persone coinvolte nella vicenda, tra cui gli altri dodici indagati.