The news is by your side.

Incendio Ortucchio, la procura apre un’inchiesta e sequestra l’area: si attendono gli investigatori dei vigili del fuoco

1.829

Ortucchio. È stato sequestrato il capannone di circa 3.600 metri quadrati dato alle fiamme questa notte a Ortucchio, a Strada 30. Il tetto è completamente collassato e quindi lo stabile è stato dichiarato inagile. Si teme possa trattarsi di dolo.

La procura della Repubblica di Avezzano ha aperto un’inchiesta su quanto accaduto nell’azienda agricola di un imprenditore di Luco dei Marsi. Lo stabile è di proprietà di un altro imprenditore avezzanese ma da diverso tempo c’era in essere l’azienda agricola di L.A..

Sul posto, per accertare l’accaduto e per impedire a chiunque di avvicinarsi durante le operazioni di spegnimento, sono arrivati i carabinieri della stazione di Ortucchio. In ausilio i militari del nucleo operativo della compagnia di Avezzano. I carabinieri hanno depositato una nota informativa che ora si trova sulla scrivania del magistrato della procura Maurizio Maria Cerrato.

I vigili del fuoco del distaccamento di Avezzano hanno lavorato tutta la notte per domare le fiamme. L’incendio ha avuto una portata “impetuosa” considerato il vento che non ha dato tregua ai pompieri. Arrivate anche altre squadre, coordinate dal comando provinciale dell’Aquila: dall’Aquila e da Castel di Sangro.

Per tutta la notte un’enorme nube nera si è alzata in cielo e il rosso delle fiamme è stato visibile anche dai paesi vicini.

I rilievi del Nia Vvf – Investigazioni

I vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte. La struttura è collassata completamente. In mattinata si è proceduto con un lavoro di bonifica e con la messa in sicurezza. Le fiamme hanno distrutto mezzi agricoli e celle frigorifere. Gli investigatori dell’Arma al momento mantengono il massimo riserbo sulle indagini, coordinate dal capitano Luigi Strianese.

La procura ha ordinato che l’area venisse sottoposta a sequestro.

Si attendono ora i vigili del fuoco del nucleo investigativo antincendio che interverranno sull’area per cercare eventuali acceleratori che possano aver fatto propagare le fiamme velocemente e in più punti.

I precedenti

Non è la prima volta che nel Fucino accadono episodi di questo tipo. Solo qualche giorno fa un incendio ha coinvolto un terreno a San Benedetto dei Marsi dove venivano lasciate cassette e mezzi agricoli di un’azienda del posto. All’inizio dell’anno un vasto incendio ha bruciato interamente un’altra azienda agricola, di Luco dei Marsi.

 

Vasto incendio nel Fucino: circa 4mila metri quadrati di capannoni alle fiamme, si teme il dolo (FOTO)

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto