News in tempo reale

Incendio Gea, stop al consumo di frutta e verdura degli orti a San Vincenzo e Balsorano

San Vincenzo Valle Roveto. Stop al consumo di frutta, verdura e ortaggi coltivati negli orti di San Vincenzo Valle Roveto e Balsorano. Questo l’ultimo provvedimento preso dalle amministrazioni comunali locali a seguito dell’incendio dell’impianto Gea che ha mandato in fumo i rifiuti che erano stoccati nel sito.

Il rogo si è sviluppato giovedì nell’area esterna della piattaforma ecologica nella zona artigianale di San Giovanni Nuovo. Si stavano svolgendo delle operazioni di stoccaggio dei rifiuti di cui si occupa l’azienda quando è stato dato l’allarme. Subito gli operai hanno iniziato con gli idranti a cercare di domare le fiamme che, a causa dei materiali altamente infiammabili presenti, si sono allargate sempre di più.

Anche ieri i rifiuti hanno continuato a bruciare ma le fiamme sono state poi circoscritte. Sul posto sono intervenuti anche i tecnici dell’Arta per effettuare i rilievi sull’acqua e sull’aria. I risultati arriveranno nei prossimi giorni.

A causa dei fumi provocati dall’incendio nell’impianto della Gea srl le amministrazioni di San Vincenzo e Balsorano hanno invitato la cittadinanza a non raccogliere e consumare frutta, verdura e ortaggi, soprattutto a foglia larga, coltivati negli orti. Tale invito è stato emanato a scopo precauzionale, visto il perdurare dell’emergenza, in attesa dei risultati dell’Arta.