The news is by your side.

Inaugurazione Pro Loco Avezzano, il 20 giugno apre la nuova sede in via Corradini

Avezzano. Un appuntamento importante per la Pro Loco di Avezzano, per tutti i consiglieri e i soci che hanno unito le forze, e come sempre, hanno raggiunto l’obiettivo: inaugurare la nuova sede. L’avvenimento si terrà giovedì 20 giugno c.a. alle ore 19,00 e si apriranno finalmente le porte di Via Corradini n.75. Per anni quelle saracinesche abbassate erano l’identificazione di una morte, morte di uno spazio culturale che una volta era animato sempre con esposizioni, presentazioni di libri e incontro con le persone.

“Abbiamo investito molte risorse economiche per ristrutturare i locali in disuso da anni” ha dichiarato con soddisfazione e velata amarezza il presidente Edoardo Tudico; “i lavori eseguiti sono stati tanti: dalla posa in opera dei pavimenti al rifacimento totale dell’intonaco alle pareti del locale del piano seminterrato. Ma l’opera di maggior impegno è stata la realizzazione degli impianti idrici del sistema fognario e la creazione di un bagno. Ma ce l’abbiamo fatta.

La nostra è una squadra vincente. ”Fedeli al principio che impegna la compagine della Pro Loco di Avezzano, nulla può essere compiuto senza il fondamentale presupposto della cultura a favore della comunità, proprio per questo, il pubblico avrà il piacere di ammirare esposte le opere pittoriche dell’artista Alberto Cicerone. L’inaugurazione della nuova sede offre così alla Città la possibilità di rapportarsi direttamente con l’autore, uno dei maggior esponenti dell’arte pittorica marsicana e non solo, artista versatile, pittore, scultore ed architetto.

La sua straordinaria capacità creativa lo ha portato a realizzare opere che attualmente sono custodite all’interno della Cappella Sistina, incorniciate dai meravigliosi affreschi di Michelangelo Buonarroti e sono: il Fonte battesimale, il Candelabro per il Cero Pasquale e l’Ambone, plasmati per i Santi Padri Benedetto XVI e Francesco. A lui si devono tante altre prestigiose opere, forse ai più è noto l’affresco del Battistero presso la nuova parrocchia di San Giuseppe Artigiano di Caruscino.

Un invito rivolto a tutta la comunità, affinché possa condividere questo importante traguardo con tutti i membri di una realtà che dimostra costantemente il proprio attaccamento al territorio. La mostra dell’artista Alberto Cicerone si potrà ammirare sino al 27 giugno.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto