The news is by your side.

Inaugurata “Orizzonti”, la 17esima edizione della settimana scientifica al Vitruvio di Avezzano

438

Avezzano. È stata inaugurata questa mattina, alle 9.30, la diciassettesima edizione della Settimana della cultura scientifica e tecnologica del Liceo Scientifico “M. Vitruvio Pollione” di Avezzano con la  prima conferenza a cura di Antonio Moretti dal titolo “Terremoti in Appennino: storie e  caratteristiche sismiche del nostro territorio”.

“Il successo è esserci”, ha detto Nicolina Tania Ulisse, dirigente scolastica dell’istituto marsicano che ha aperto i lavori, “la scuola resiste, è aperta, non è in vacanza, continua ad  essere attiva, è dinamica , si propone in modo diverso ma è presente”. Ha, inoltre, ringraziato la Univaq per la sinergia e la collaborazione accordata all’istituto.

“La Settimana Scientifica del Liceo Vitruvio”, ha sottolineato Francesco Giansanti, responsabile dell’orientamento per l’università dell’Aquila nel suo intervento, “è una attività molto sentita ed è fondamentale, infatti gli alunni ne  faranno tesoro nei loro studi universitari. Il nostro Ateneo sarà sempre al  vostro fianco continuando su questa scia di collaborazione molto intensa che si declina anche  nell’attività dell’orientamento”.

La conferenza del professor Moretti sarà visibile anche sul canale youtube “geolabunivaq”.  Tutti i lavori della manifestazione potranno essere seguiti sul sito https:// www.lscientificoavezzano.it/

 

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto