The news is by your side.

Inaugurata a Carsoli la scultura bronzea dedicata al compianto Vescovo Antonio Santucci

Carsoli – In un clima di grande partecipazione comunitaria si è svolta la sobria cerimonia di inaugurazione della scultura bronzea apposta all’interno della Chiesa Parrocchiale di Santa Vittoria con l’effige di Monsignor Antonio Santucci, parroco di Carsoli dal 1973 al 1985, Emerito vescovo di Trivento.

L’iniziativa è stata intrapresa dal parroco don Roberto Cristofaro che ha voluto tributare l’autorevole prelato di cui proprio oggi ricorreva il secondo anniversario della scomparsa.

Al termine della Santa Messa solenne alla quale ha partecipato la Confraternita del Sacro Cuore un ricordo della vita di Don Antonio Santucci  è stato tracciato dal giornalista Daniele Imperiale che ha ripercorso quelle epoche, e tracciato un quadro della figura del parroco umile e vero pastore di fede. E’ stata evidenziata l’importanza del ruolo di Santucci nella comunità locale.    A seguire l’intervento del nipote Antonello Santucci in rappresentanza della famiglia. Presenti anche gli altri nipoti Gianfranco e Marco e l’unico fratello vivente Mario con la moglie Maria, poi il ricordo di Francesco Marcangeli che ha realizzato il bronzo, e quindi a chiusura quello del sindaco Velia Nazzarro.

Toccante il momento in cui è stata scoperta l’effige:

 

Il Sindaco Velia Nazzarro e la famiglia Santucci di Magliano dei Marsi
Antonello Santucci
Velia Nazzarro
Lo scultore Francesco Marcangeli

 

il giornalista Daniele Imperiale
Il parroco don Roberto Cristofaro con la Confraternita del Sacro Cuore

 

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto