News in tempo reale

Impianto a biomasse di Avezzano, Pd chiede convocazione consiglio straordinario

Avezzano. Il Pd chiede la convocazione di un consiglio comunale straordinario per affrontare la questione dell’impianto a biomasse della Powercrop, struttura che sarà realizzata, ora che c’è stata la pubblicazione sul bollettino ufficiale della Regione, nella zona di Borgo Incile. Il consigliere di minoranza del Pd, Giuseppe Di Pangrazio, ha chiesto l’adesione alla richiesta degli altri gruppi di opposizione. «Bene la contrarietà espressa dai Comune di Luco e di Avezzano con il ricorso al Tar», ha affermato, «ma alla luce dei nuovi avvenimenti è utile ribadire e confermare con estrema chiarezza la contrarietà a tale progetto, rimotivandolo con argomentazioni nuove la vera vocazione di questo territorio e tutelare la qualità di vita dei propri cittadini e lo sviluppo soprattutto del settore agricolo del Fucino». Il consigliere presenterà la richiesta di convocazione di consiglio con la partecipazione anche dell’amministrazione del comune di Luco. «Bisogna fare fronte comune», ha concluso Di Pangrazio, «contro chi con cecità e soprattutto non considerando le esigenze reali di questo territorio continua a perseguire l’obiettivo di realizzare un impianto di una portata così imponente che in Italia sono divenuti una vera rarità. Il Pd», ha concluso, «ha invitato tutti gli altri gruppi consigliari a sottoscrivere e aderire alla richiesta di convocazione di consiglio comunale straordinario».