News in tempo reale

Il sindaco D’Antonio interviene sul nuovo gruppo, per Adesso si cambia serve una verifica

Carsoli. Situazione di stasi a Carsoli tra il sindaco Domenico D’Antonio e il neo gruppo “Trasparenza in Comune”. Per il primo cittadino l’ex vice sindaco, Federica Arcangeli, gli ex assessori Alessandra Testa e Marco Granaroli, e i consiglieri Sideria Minati e Fabrizio Proietti con la costituzione di una nuova squadra non fanno altroche rafforzare la maggioranza. “Lo ritengo un gruppo di maggioranza”, ha commentato il sindaco D’Antonio subito dopo la presentazione della richiesta da parte dei cinque consiglieri, “sicuramente in questo modo si potrà dare una risposta alla richiesta del consigliere Mario Mazzetti sulla verifica dei numeri in maggioranza”.La decisione di rimettere le deleghe da parte del vice sindaco Arcangeli e dell’assessore Testa è seguita al ritiro delle deleghe all’assessore Granaroli da parte del sindaco perconsiglio comunale carsolimancanza di fiducia tra i due. Sulle nuove deleghe il primo cittadino D’Antonio ha già qualche idea in mente, ma ancora preferisce non farne parola. “Visto quanto successo in seno alla maggioranza”, ha commentato Domenico De Santis, responsabile del gruppo Adesso si cabia, “al di là dell’apprezzamento del sindaco riguardo la dimostrata responsabilità delle minoranze, nell’interesse dei cittadini, per l’attività di governo, invitiamo il sindaco, come atto proprio di responsabilità, per reciproco rispetto, a convocare al più presto un consiglio comunale per chiarire se ci sono i presupposti per dare seguito al suo mandato. Per venerdì è stato convocato un
incontro nel quale analizzeremo lo stato di crisi venutosi a creare”.