News in tempo reale

Il senatore Mario Tronti chiude la prima edizione della scuola di politica a Tagliacozzo

Tagliacozzo. Si conclude con un insegnante di eccezionn e la prima edizione della “Scuola estiva di formazione politica”. Domani, sabato alle 17, si svolgerà nel cortile del prestigioso Palazzo Ducale di Tagliacozzo l’iniziativa pubblica che concluderà l’iniziativa organizzata da “Politica e destino”. Nell’ambito dell’iniziativa, oltre alla consegna degli attestati di partecipazione per i corsisti, si terrà la Lectio Magistralis del senatore Mario Tronti.
Professore Emerito di Filosofia all’Università di Siena, considerato pressoché unanimemente tra i più grandi intellettuali del dopoguerra italiano, Mario Tronti è attualmente presidente del Centro studi e iniziative per la Riforma Stato, ruolo già ricoperto da Umberto Terracini (già Presidente dell’Assemblea Costituente della Repubblica Italiana) e Pietro Ingrao (già Presidente della Camera dei Deputati). Mario tronti
Tronti è il padre dell’operaismo teorico italiano che, a partire dagli anni ’60, non ha mai smesso di esercitare la sua influenza sul pensiero politico della sinistra istituzionale e extra-istituzionale, nonché sul pensiero degli avversari che pure hanno sempre fatto i conti con le scoperte teoriche di Tronti.
Nel 1961 fonda insieme a Raniero Panzieri la rivista Quaderni Rossi, dalla quale uscirà poi per fondare, insieme a personalità come Alberto Asor Rosa e Massimo Cacciari, la rivista Classe Operaia della quale sarà direttore. Dal lavoro di questi anni prenderà vita “Operai e Capitale” (Einaudi, 1966), considerato il testo sacro dell’operaismo e ormai assurto a testo classico del pensiero politico novecentesco.
Da una conferenza tenuta a Torino sotto la presidenza di Norberto Bobbio nascerà un altro testo, che segnerà un passaggio decisivo nella storia del pensiero politico. “Sull’autonomia del politico” (Feltrinelli, 1975), con le sue sole 90 pagine, resta uno dei lavori teorici più discussi e più laceranti che siano stati pubblicati nel dopoguerra.
Oltre a quelle già citate, si ricordano, tra le sue numerosissime pubblicazioni: Il tempo della politica (Editori Riuniti, Roma, 1980), Con le spalle al futuro. Per un altro dizionario politico (Editori Riuniti, Roma, 1992) e La politica al tramonto (Einaudi, Torino, 1998)
A seguito del risultato delle ultime elezioni politiche, è attualmente senatore del Partito Democratico.
La “lectio” di sabato pomeriggio è un evento straordinario, che darà a tutti la possibilità di ascoltare una delle espressioni più alte della cultura politica e filosofica italiana. Un evento a cui non si può mancare.