News in tempo reale

Il Pd attacca l’amministrazione Piccone per la mancata convocazione del consiglio

Celano. “Era stato convocato per domenica 18 settembre un Consiglio Comunale straordinario per conferire la cittadinanza onoraria al I° Reggimento dei Granatieri di Sardegna; i militari avrebbero dovuto essere presenti in città con il proprio complesso bandistico, in occasione delle Festività della Madonna dell’Addolorata”, si legge nella nota diffusa dagli esponenti del Partito democratico, “ebbene, senza alcuna motivazione formale, nella giornata di sabato, veniva notificata una comunicazione ai consiglieri comunali con la quale si annullava la seduta già convocata. Diciamo pure senza una motivazione apparente anche se, dalle informazioni reperite, risulta evidente come il tutto sia frutto dell’ennesima lotta intestina all’interno del centro destra e di un intreccio di piccoli interessi che determina, ormai da tempo, dispetti, sgambetti e veti incrociati a tutto danno della città, con un Sindaco spettatore incapace e connivente che permette anche a semplici cittadini di influire addirittura sulla convocazione di un Consiglio Comunale. Un fatto di una enorme gravità, una vera e propria farsa che rivela, per l’ennesima volta, il volto pasticcione di una Amministrazione piccola e inconcludente che dimostra di fare acqua persino nella organizzazione di eventi e manifestazioni istituzionali.