News in tempo reale

Il nido Orsetto Bernardo resta chiuso, la lite tra Comune e cooperativa blocca l’attività

Avezzano. Il primo settembre i più piccoli erano già pronti con zaino e merenda per tornare a scuola. Invece il nido Orsetto Bernardo, gestito fino allo scorso anno dalla cooperativa Banda dei Marmocchi, è rimasto bloccato in una battaglia legale destinata ad andare avanti almeno per un altro mese. Il Comune, infatti, dal momento che la cooperativa non aveva gestito a loro avviso il nido seguendo le regole imposte dal contratto ha deciso di rimuoverla dall’incarico un anno prima della scadenza. La cooperativa non c’è stata e ha portato l’ente in tribunale. Ieri doveva tenersi l’udienza e la cooperativa avrebbe dovuto restituire la struttura al Comune asilo nido di Avezzano orsetto bernardopronto già a fare un nuovo bando per affidarlo. In realtà, però, la cooperativa non si è presentata e di conseguenza l’udienza è scattata al 10 ottobre. “Purtroppo la parte non si è presentata per la riconsegna dell’immobile e tutto è slittato a ottobre”, ha commentato l’assessore Luca Angelini, “è un atteggiamento irragionevole che ha bloccato anche l’iter per il nuovo bando di gara già pronto. L’attività scolastica non potrà quindi ripartire se non dopo che ci verrà ridata la struttura e sarà concluso l’iter del nuovo appalto”. Il nido, quindi, per ora non riaprirà. Sarà necessario prima che la cooperativa riconsegni la struttura al Comune e poi che l’ente lo affidi a un nuovo gestore.