News in tempo reale

Il ministero per lo Sviluppo economico apre le porte ai lavoratori Pittini, a ottobre l’incontro

Celano. La vertenza Pittini finisce sul tavolo del ministero per lo Sviluppo economico. La voce dei lavoratori, in protesta da giorni davanti ai cancelli dell’azienda per impedire alla proprietà di portare via il materiale, è stata ascoltata dai vertici del ministero. I lavoratori delle Trafilerie Pittini, insieme alle parti sociali e alle istituzioni, saranno convocati per martedì primo ottobre al ministero per lo Sviluppo economico. “Ho avuto modo di parlare con alcuni dirigenti del ministero che mi hanno annunciato la convocazione del tavolo”, ha spiegato Alfredo Fegatelli, segretario di Fiom-Cgil, “il sottosegretario Claudio De Vincenti, dopo aver parlato con i lavoratori durante l’incontro alla festa democratica di Capistrello, ha tenuto fede alla promessa fatta e martedì prossimo aprirà il tavolo. Il merito va tutto ai dipendenti della Pittini che stanno lottando per difendere il sito”.

messa alla ex maccaferri  trafilerie pittini (2)