News in tempo reale

Il maltempo ha messo in ginocchio la Marsica. Si contano i danni

Avezzano . Il maltempo, causato dalla pioggia battente che per tutta la notte ha interessato il territorio, ieri ha messo in ginocchio la Marsica. Oggi si contano i danni. Un treno che trasportava studenti si è scontrato con un ramo caduto sui binari tra le stazioni di

Morino e Castronovo. Il macchinista ha frenato tempestivamente ma non è riuscito a evitare l’impatto che ha danneggiato la motrice. Sul posto per rimuovere il ramo sono intervenuti i vigili del fuoco di Avezzano coadiuvati da quelli dell’Aquila e gli studenti sono stati portati a destinazione con un

bus sostitutivo messo a disposizione da Trenitalia. Difficile la situazione lungo la Tiburtina all’altezza di Tagliacozzo. La strada è rimasta impraticabile per quasi tutto il giorno. Diversi negozi della città nella centralissima via Marconi sono stati allagati. Il fiume Imele è straripato in diversi punti tra Villa San Sebastiano e Scurcola Marsicana allagando campi e casolari. Straripati in diversi tratti anche il fiume Salto e il fiume La Raffia nei pressi di Magliano. Frane anche lungo la statale 82 tra Capistrello e Sora (Frosinone). La strada è stata chiusa in di

versi punti.