The news is by your side.

Il Festival di Tagliacozzo ospita Mauro Di Domenico, storico chitarrista di Ennio Morricone

Spettacolo al chiostro di San Francesco per un omaggio ai capolavori di Morricone

Tagliacozzo. Tagliacozzo Festival ospita uno dei più grandi chitarristi in circolazione, Mauro di Domenico, leggenda della poesia musicale italiana, per uno spettacolo dedicato alla vita musicale di Ennio Morricone. Insieme alla sua chitarra ha girato praticamente tutto il mondo collaborando con i più prestigiosi artisti sulla scena internazionale. Iniziando questo viaggio negli anni ’70, in seguito pubblica il suo primo disco solista, da quel momento non si è mai fermato producendo dischi e progetti multimediali di impegno sociale e culturale, partecipando in maniera costante sia a progetti personali sia in collaborazioni con artisti premi Oscar come i grandi Nicola Piovani, Ennio Morricone, Giuseppe Tornatore, Luis Bacalov, Murray Abraham, La London Sinphony Orchestra e collaborazioni con Paul Sorvino, Giancarlo Giannini, Enrico Lo Verso, IntiIllimani, Alirio Diaz, Luis Sepulveda, Angel Parra, Isabel Parra, Roberto Vecchioni, Mauro Pagani, Arisa, Morgan, Chris Porter, Matteo Saggese, Massimo Ranieri, Phil Palmer, Danny Cummings, Mel Collins, Phil Manzanera, Shel Shapiro, Paolo Jannacci, Roberto Murolo, Eugenio Bennato, Musica Nova, Nuova Compagnia di Canto Popolare, Peppe Servillo, Bobby Solo e Marisa Sannia.

Dall’anno dell’oscar alla carriera a Ennio Morricone, è in tuor con un personale progetto “Di Domenico Plays Morricone” e “La Leggenda Morricone-una vita per la Musica” con un brano inedito scritto e dedicato in esclusiva da Morricone a Di Domenico. Di recente pubblicazione un libro/cd dal titolo ”Una chitarra tra Napoli e il Mondo” a cura di Donato Zoppo con prefazione di Ennio Morricone. È membro Ambasciatore di Pace per la Funvic-Unesco. Nel maggio 2018 è stato pubblicato “EsSenza”, cd dedicato a Pino Daniele con special guest come Phil Palmer, Danny Cummings, Mel Collins, Paolo Jannacci, Matteo Saggese e Mauro Pagani. Di Domenico si presenta a Tagliacozzo in questa doppia veste di musicista e poeta della sua incredibile vita accompagnato dal quintetto degli Archi di Cinecittà.

“Siamo onorati di avere qui Mauro di Domenico”, dice il maestro Jacopo Sipari, direttore del Festival, “con uno spettacolo straordinario che racconta la vita eccezionale di un uomo che ha suonato con i più grandi musicisti italiani ed internazionali di ogni tempo. Lo spettacolo su Morricone promette emozioni uniche, quelle che solo un uomo che ha avuto il privilegio di vivere con il grande Maestro può dare”.  Il programma attraversa tutta la storia musicale di Morricone da “Per un pugno di dollari” a “C’era una volta il west”, passando per “La leggenda del Pianista sull’Oceano”, “Giù la testa”, “Il Buono, il Brutto, il Cattivo” e tutti i più grandi successi del panorama musicale del maestro Romano.

“E’ un onore per me”, dice Di Domenico, “essere ospite di un prestigioso festival come quello di Tagliacozzo, ormai giunto alla 35esima edizione, che quest’anno ha ospitato davvero alcuni tra i nomi più grandi della musica classica europea. Ringrazio l’amministrazione e gli amici Jacopo Sipari, Silvano Fusco e Alessandro Zerella per avermi invitato su questo importante palcoscenico. Tagliacozzo è una città che amo moltissimo”. Lo spettacolo è in programma giovedì sera, a partire dalle 21.15, nel chiostro di San Francesco.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto