News in tempo reale

Il delitto di Pescina arriva in tv, riflettori accesi per il programma Amori criminali di Rai 3

Pescina. Sull’efferato delitto di Pescina si accendono i riflettori di amore criminale,nota trasmissione televisiva in onda su Rai Tre e condotta da Barbara De Rossi, che racconta storie di maltrattamenti e violenze a scapito delle donne, inflitte loro da uomini, che spesso sfociano in delitti efferati.
La troupè della trasmissione Rai approderà in Marsica nei prossimi giorni per visitare i luoghi, teatro della tragedia, e per raccogliere testimonianze al fine di ricostruirne la dinamica. Veli Selmanaj, kosovaro di 46 anni, era giunto in Italia con la sua famiglia trentanni fa e da dieci risiedeva a Venere, frazione di Delitto di Pescina omicida e vittimePescina, dove lavorava come bracciante agricolo. L’uomo,padre di sette figli, era stato allontanato dalla moglie Fatima perché accusato di abusi sulle figlie. Forse proprio la richiesta di separazione e l’accusa di violenza sessuale a spingere Selmanaj a freddare con colpi d’arma da fuoco la moglie quarantacinquennne e la figlia ventunenne all’uscita da un discount sito a Pescina. L’omicida, reo confesso sta scontando la pena dell’ergastolo con l’accusa di duplice omicidio e con le aggravanti della premeditazione, del vincolo discendente e della detenzione abusiva d’arma da fuoco. Federica Di Marzio