News in tempo reale

Il Comune stanzia 15mila euro per la statua di Taccone, restauro sempre più vicino

Avezzano. Arrivano 15mila euro nel bilancio comunale per la ristrutturazione della statua di Vito Taccone. Un fondo per rimettere a posto la statua bronzea dedicata al “Camoscio d’Abruzzo” realizzata nel 2012 dal maestro Bruno Morelli, rubata sul valico del monte Salviano e poi ritrovata danneggiata nel 2014, è presente nel bilancio del Comune di Avezzano. Non si tratta del finanziamento, sempre di 15mila euro, che la Regione Abruzzo – tramite l’assessore regionale allo Sport Guido Quintino Liris – ha previsto nella legge di bilancio, ma di soldi che si vanno ad aggiungere a quelli regionali voluti già lo scorso anno dal sindaco Gianni Di Pangrazio.

La notizia dello stanziamento di 15mila euro da parte del Comune di Avezzano per la sistemazione della statua dedicata al “Camoscio d’Abruzzo” ha soddisfatto il comitato che dall’autunno scorso si è mobilitato, anche attraverso una raccolta fondi, per fare in modo che l’opera di Morelli, messa al sicuro dopo il furto in un deposito comunale, possa tornare a essere esposta in città.

Ora bisognerà capire i tempi di realizzazione dell’intervento e il luogo in cui si andrà a riposizionare la statua restaurata.