News in tempo reale

Il Comune di Tagliacozzo scende in campo contro il rincaro del pedaggio autostradale

Tagliacozzo. Il sindaco di Tagliacozzo, Maurizio Di Marco Testa, in una lettera indirizzata al collega di Avezzano Gianni Di Pangrazio e al presidente del consiglio Domenico Di Berardino ha espresso la volontà sua e della giunta di partecipare alla battaglia legale contro i rincari autostradali. “Prendo atto dell’iniziativa del Comune di Avezzano di convocare un consiglio comunale per valutare la necessità di un ricorso al TAR contro l’aumento delle tariffe autostradali A/24/25 Roma,Pescara,L’Aquila dell’8,28%”, ha spiegato il sindaco Di Marco Testa, “in un momento di forte contrazione economica che si ripercuote su famiglie, studenti, lavoratori, artigiani, imprese, un aumento di tale consistenza oltre che eccessiva è pedaggi autostradainaccettabile. L’Abruzzo, la nostra Marsica che trova forti spinte economiche da e verso la Capitale e L’Aquila non può rimanere in silenzio e assistere ad un impoverimento del nostro territorio sia in termini di spopolamento che economico. Non bisogna non prendere in considerazione che per molti non c’è l’alternativa all’uso di mezzi su gomma, perché la linea ferroviaria Roma Pescara per percorre una distanza di circa 100 Km impiega più di due ore, con notevoli e sistematici disagi a tutti noti. Per questi motivi caro Sindaco sono pronto con tutta la squadra a scendere in campo in difesa del nostro territorio sia con l’azione legale innanzi al TAR che con altre eventuali azioni da intraprendere senza mai mollare, con la grinta e la tenacia di noi abruzzesi”.