News in tempo reale

Il comune di Avezzano organizza un centro ricreativo estivo per 100 bambini

Avezzano. Estate, le scuole chiudono, il Comune tende la mano alle mamme che lavorano e apre un centro ricreativo estivo per minori. La “scuola estiva”, una consuetudine per l’amministrazione capitanata da Antonio Floris, funzionerà dal 1 luglio al 31 agosto e potrà essere frequentata dai bambini nati negli anni compresi tra il 2000 e il 2008 (i nati nel 2008 ai fini dell’ammissione al servizio devono aver frequentato la scuola materna o il nido nell’anno scolastico 2010/2011). “Il centro estivo istituito dal Comune”, affermano il sindaco Antonio Floris e  l’assessore alle politiche sociali, Luca Dominici, “rappresenta un segnale di attenzione per le mamme che lavorano e che con la chiusura delle scuole si trovano in difficoltà. In questo modo possono continuare a svolgere le proprie attività affidando i propri figli agli operatori del centro ricreativo istituito dal Comune con i fondi del piano sociale, un fiore all’occhiello  dell’amministrazione”. Il numero dei minori ammissibili è di massimo  98 per ogni mese e la graduatoria sarà stilata in base al numero e alla data di acquisizione delle domande al protocollo generale del Comune. Sarà riconosciuta una priorità d’accesso ai bambini appartenenti a famiglie in gravissime condizioni socio economiche segnalate dal servizio sociale professionale, mentre 3 posti saranno riservati ai diversamente abili. Potranno accedere al servizio prioritariamente i bambini residenti ad Avezzano e, in second’ordine, i figli di genitori che svolgono la loro attività lavorativa ad Avezzano anche se non residenti. Le domande d’ammissione potranno essere presentate dal 14 al 20 giugno all’ufficio relazioni con il pubblico (Urp) nella sede comunale di Piazza della Repubblica dalle 8,30 alle 13, dove si può ritirare la modulistica. Il servizio a sfondo sociale prevede tre tariffe: gratuito per chi guadagna meno di 5.018 euro all’anno, in base al modello Isee, 54 euro chi ha un reddito fino a 12.544; 77 euro per redditi superiori. Per il servizio mensa, invece, il costo per tutti è di 3,80 euro a pasto.  Per   informazioni: segretariato sociale -via Vezzia n° 32/A – Avezzano – tel. 0863 – 501377 -501356- 501323.