News in tempo reale

Il centro storico di Magliano e delle sue frazioni tornano a vivere con il piano di recupero

Magliano dei Marsi. Nuovo look per il centro storico di Magliano e delle sue frazioni grazie al piano di recupero e la riqualificazione urbanistica. Un nuovo domani per i cuori pulsanti dei tre borghi sta per essere scritto grazie all’amministrazione Di Cristofano che mercoledì, durante il consiglio comunale, presenterà un progetto per  rilanciare aree e strutture dismesse e degradate dei centri storici di Magliano, e delle sue frazioni di Rosciolo dei Marsi e di Marano.

Si tratta di interventi in zone sottoposte a recupero del patrimonio edilizio grazie ai quali si punta a ridurre il rischio sismico e allo stesso tempo a contenere il consumo del suolo. “Con questo provvedimento”, hanno sottolineato il primo cittadino di Magliano de’ Marsi, Pasqualino Di Cristofano e l’assessore all’Urbanistica, Antonio Marini, “vogliamo da un lato andare incontro alle molteplici manifestazioni di interesse che ci sono arrivate negli ultimi mesi per poter recuperare i tanti edifici dismessi o non a norma di Magliano, ma anche di Rosciolo e di Marano da un punto di vista sismico e quindi favorire una prassi di contenimento del consumo del suolo, dall’altro invece la nostra amministrazione comunale vuole incentivare una più ampia attività di valorizzazione degli edifici nei centri storici dei nostri borghi tesa a ridare impulso e vita ai luoghi delle nostre radici”.

Un nuovo futuro quindi per i cuori pulsanti dei tre borghi che potranno così rivivere e avere una nuova vita. Una strada percorsa da molti Comuni abruzzesi che vogliono evitare così la desertificazione dei centri storici e il loro consefuente degrado. Il consiglio comunale, convocato in seduta straordinaria, si terrà alle 19 nell’auditorium dell’istituto comprensivo Di Girolamo in via Tommaso Di Lorenzo.