News in tempo reale

Il Centro Pinguino Nuoto dà il benvenuto al 2022 con iniziative all’insegna della sicurezza

…in sicurezza tutto è possibile.

Il Centro Pinguino Nuoto dà il benvenuto al 2022 con una programmazione che è sinonimo di ripartenza. Nonostante le difficoltà che inevitabilmente rallentano tutto ciò che gira intorno a questa realtà, causa l’emergenza pandemica che continua a irrompere nella vita di tutte le persone, l’attività avezzanese ha deciso di premere sull’acceleratore in segno di reazione. Come? Attraverso l’organizzazione di eventi all’insegna della sicurezza, principale e indiscussa protagonista.

“Il mese di gennaio del Centro Pinguino Nuoto”, ha dichiarato il team, “si veste di iniziative che, oltre a voler puntare i riflettori sulle numerose occasioni che si hanno frequentando il nostro mondo, vogliono essere un esempio di ripartenza. L’obiettivo è quello di testimoniare la possibilità di riprendere tutte le attività, senza alcun tipo di ostacolo, reinventandole o adattandole in base alle norme vigenti. Seguire i protocolli può essere una mossa vincente per continuare a mettere in campo e portare avanti le proprie idee con il fine di tornare alla quasi normalità”.

Andiamo a conoscere da vicino i tre appuntamenti che coloreranno l’atmosfera del Centro Pinguino Nuoto nel mese di gennaio:

  • “La Settimana del Nuoto”.
    E’ in corso, fino al 22 gennaio, un’iniziativa che coinvolge bambini dai tre anni in su e adulti senza limiti d’eta. La settimana del nuoto consiste in due giorni di prova gratuita di un corso di propria preferenza che si svolgerà insieme agli istruttori federali del Centro, a soli 9 euro e 90.
  • “Oggi il maestro sono io”.
    Domenica 23 gennaio, gli atleti delle squadre agonistiche di nuoto e di sincro si presenteranno in compagnia di amici a cui saranno loro stessi a insegnare a nuotare. Si tratta di un’occasione che permetterà di coinvolgere anche persone esterne per farle avvicinare alle discipline del nuoto attraverso i loro amici.
  • “Fitness Day”.
    Domenica 30 gennaio, ci sarà la giornata dedicata all’acqua fitness in cui le quattro istruttrici del Centro Pinguino terranno delle lezioni contemporaneamente. L’ingresso sarà aperto al pubblico e si darà vita a diverse situazioni ricreative. Sarà possibile, ad esempio, farsi fare massaggi grazie alla collaborazione del Centro con un’attività locale. Ma non solo: sarà presente anche un parrucchiere che offrirà il proprio servizio a tutte le donne che vorranno sistemare i propri capelli dopo essere state in piscina. Insomma, una mattinata all’insegna dello sport, del fitness e della bellezza. Inoltre, si terranno le nuove lezioni di HulaHoop, un corso entrato da una settimana nel palinsesto del Centro.

Tre iniziative che dimostrano come, in sicurezza, è possibile andare avanti e riprendere quei ritmi che sono stati lasciati in sospeso ormai da troppo tempo.