News in tempo reale

Il 70per cento dei dipendenti dice sì al nuovo accordo per la Siapra (ex Fiamm)

Avezzano. I lavoratori della Siapra (ex Fiamm) scelgono il nuovo accordo. Dopo 5 anni dall’ultima intesa tra azienda e parti sociali arriva un documento che spazza via il precedente e detta le regole per i 350 dipendenti del sito dove si producono batterie industriali e per auto.  Gli aventi diritto al voto erano 320, in 244 si sono recati alle urne. Il 25 per cento erano assenti per malattie e Lavoratori della Fiamm, portesteferie. Ci sono state poi 1 scheda nulla e una bianca. I si sono stati 156 i no 86. Il 70per cento quindi ha scelto il nuovo accordo che già la prossima settimana sarà al vaglio degli amministratori regionali. Lunedì, infatti, è previsto un incontro tra le parti sociali, i rappresentanti dell’azienda e l’assessore alle Attività produttive Giovanni Lolli. Durante il vertice verranno posti sul tavolo anche i nuovi investimenti che la Siapra è pronta a fare con l’aiuto dei fondi regionali.