The news is by your side.

I vigili del fuoco portano da mangiare agli animali bloccati in montagna dalla neve

Pereto. I vigili del fuoco portano rotoballe di fieno in alta montagna per far mangiare gli animali rimasti intrappolati a causa della neve. Un’operazione in grande stile è andata in scena nella piana di Camposecco a confine tra Lazio e l’Abruzzo. Nei giorni scorsi, infatti, gli allevatori del territorio avevano lanciato un allarme chiedendo l’intervento delle autorità competenti per riuscire a raggiungere gli animali al pascolo sui Monti Simbruini.

A causa della neve caduta copiosa in tutto il territorio, infatti, era impossibile arrivare con delle mezzi o dei fuoristrada nel tratto dove si trovavano gli animali che da qualche giorno ormai erano rimasti senza mangiare. In aiuto degli allevatori sono arrivati i vigili del fuoco e i volontari della Protezione civile di Pereto che hanno organizzato tutto per poter arrivare nel tratto indicato dagli allevatori e portare il fieno agli animali sufficiente almeno per qualche giorno anche in vista di un possibile peggioramento delle condizioni meteorologiche.

Gli allevatori hanno sistemato lungo la piana di Camposecco le rotoballe di fieno da far arrivare in montagna. I vigili del fuoco con un elicottero le hanno agganciate e poi le hanno trasportate fino al tratto dove si trovavano gli animali assicurandogli così almeno qualche giorno di scorte. La Protezione civile ha gestito il traffico nell’area interessata e ha supportato gli allevatori.

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto