The news is by your side.

I migliori lavori per sviluppatori in questo periodo

21
Foto di Markus Spiske da Pexels

Uno sviluppatore si occupa di creare un prodotto o di curare un servizio per una compagnia. Nel svolgere le sue mansioni, ogni sviluppatore che ha già esperienza sa quale linguaggio di programmazione adottare. Si passa da quelli più noti e popolari, a quelli magari più di nicchia e più particolari. 

Per chi volesse diventare un programmatore informatico, ci sono varie possibilità, e una di queste è quella di frequentare un corso online, come quello offerto da aulab, che permette agli studenti con ogni livello di preparazione di acquisire le conoscenze necessarie per entrare preparati nel mondo del lavoro tramite un camp intensivo di tre mesi che tocca i punti nodali del mondo coding.

La richiesta di figure come quelle dei programmatori è altissima, non solo nel settore delle tecnologie, ma anche in tutti gli altri, dal tessile, al manifatturiero.

In base alla specializzazione, gli sviluppatori si distinguono per le abilità e per i linguaggi di programmazione più usati.

Ecco alcuni dei migliori lavori per programmatori al momento.

Mobile Developer

I Mobile Developer sviluppano software per gli smartphone e costruiscono applicazioni per i vari sistemi operativi. Al momento l’industria delle applicazioni mobili sta testimoniando una crescita incredibile, perché sempre più utenti utilizzano in maniera consistente e continua diverse applicazioni per qualsiasi evenienza: dai social media, alle applicazioni per il fitness, per la cucina, i giochi, le applicazioni dei trasporti e tante altre.

Software Developer

Solitamente, gli sviluppatori di software sono responsabili della costruzione e della creazione di programmi per computer e di sistemi operativi che la maggior parte delle persone utilizza ogni giorno. Al momento, scegliere di avviare una carriera nello sviluppo di software è una buona idea, dato che c’è grandissima richiesta anche per queste figure professionali, perché la maggior parte delle aziende cerca software developer per far trovare e riparare problemi nei sistemi.

Web Developer

Gli sviluppatori web si occupano della costruzione e del design dei siti web e delle applicazioni web; inoltre sono responsabili manutenzione degli stessi, cercano se ci sono degli errori, li risolvono e si assicurano che funzionino bene. Per svolgere queste determinate mansioni, gli sviluppatori web utilizzano dei linguaggi di programmazione specifici.

Front-End Developer

Uno sviluppatore Front-End lavora sulla parte visiva di un sito web, si assicura che il sito abbia un bell’aspetto e che soprattutto funzioni bene, nel momento in cui un utente interagisce con esso, senza alcun tipo di interruzione o problema che possa minare l’efficienza del prodotto finale.

Back-End Developer

Uno sviluppatore Back-End si occupa della parte che non si vede direttamente quando si accede ad un sito web, ma che permette il corretto funzionamento del prodotto finale. Ci sono tre componenti principali dietro un sito web: un sever, un’applicazione e un database. Affinché queste parti lavorino in sincronia, lo sviluppatore Back-End usa linguaggi di programmazione specifici.

Full-Stack Developer

Uno sviluppatore Full-Stack svolge più o meno le stesse mansioni degli sviluppatori Front-End e Back-End messi insieme: quindi, si occupa sia dell’aspetto, che del funzionamento di un sito web. Per questo, nella maggior parte dei casi, ha delle conoscenze più ampie, perché deve saper usare bene diversi linguaggi di programmazione per lavori diversi.

Data Scientist

È l’esperto di data science e di big data, ha il compito di sviluppare modelli e strategie sulla base dei dati di cui dispone, per ottenere informazioni utili alla compagnia per cui lavora. In un mondo in cui ogni giorno vengono creati milioni e milioni di dati, c’è sempre più bisogno di qualcuno che sia in grado di raccogliere, studiare e interpretare i dati di una compagnia.

Data Analyst

È la persona che raccoglie, processa e analizza un’enorme quantità di dati, dalla quale estrae informazioni utili che possono essere usate per migliorare un’azienda o per risolvere dei problemi.