The news is by your side.

I migliori controller per console e PC

Photo by Tima Miroshnichenko from Pexels

Nel corso degli anni il mondo dei videogame si è evoluto non poco e, da un piccolo hobby dedicato ai pochi appassionati, è diventato un vero e proprio fenomeno di massa. Le nuove console di gioco hanno portato novità anche nella categoria delle periferiche, non a caso i controller hanno visto un cambiamento radicale

Dal vecchio joystick ad un tasto dell’Atari si è passati al joypad con levette direzionali del Nintendo, al quale poi sono stati aggiunti i grilletti laterali e altri tasti, per poi passare all’evoluzione delle levette analogiche e alla vibrazione con la Playstation 2 e l’Xbox. I controller PS3 portarono il Bluetooth che permette di giocare a distanza dalla console senza l’utilizzo di cavi. Questo aspetto molto apprezzato è stato poi portato su tutte le altre console Sony e non. 

Attualmente sul mercato si possono trovare tantissimi controller, ma quali sono i migliori per giocare a determinati titoli? Scopriamolo qui di seguito: 

Controller PS4 

Il joypad PS4 compatibile con console Sony e con PC tramite Steam è uno dei più pratici e maneggevoli sulla piazza. Si distingue per la sua elevata responsività e per le frecce direzionali estremamente comode, ideali per i giochi di combattimento competitivi. Anche le levette analogiche risultano molto sensibili, ma sebbene non siano precise come quelle del controller Xbox One vanno più che bene per partite a giochi d’azione e sparatutto. 

Molto gradito lo speaker che in alcuni giochi per PS4 permette di sentire suoni ambientali, aumentando il coinvolgimento del gameplay. Il tasto Share vi consente di condividere immediatamente i vostri momenti di gioco con la comunità di gamer. L’unica pecca del controller è il touchpad che effettivamente è stato poco sfruttato dai vari giochi usciti per la console. 

Controller Xbox One 

Oltre ad essere uno dei migliori controller sulla piazza, quello di Xbox One è anche il più adatto per il PC. Il controller Xbox One si distingue per la sua forma leggermente più ampia che permette un’impugnatura comoda e rilassata. Il punto di forza sta nelle levette analogiche molto precise, quindi indicate per giocare agli sparatutto in prima persona o terza persona. Anche i tasti si rivelano molto responsivi e allo stesso tempo resistenti. La pecca di questo gamepad sta nelle frecce direzionali che non si rivelano all’altezza di quelle del pad per PS4, quindi meno efficaci per i titoli di combattimento uno contro uno. 

Su PC il controller si comporta molto bene, in quanto Microsoft ha lavorato duramente per aumentare il più possibile la compatibilità e la responsività sul sistema operativo Windows. Recentemente la ditta ha ‘unificato’ la sua console Xbox con il PC Windows in modo da permettere ai giocatori di avere una libreria condivisa e di usare lo stesso profilo sulle due piattaforme. 

Controller Nintendo Switch Pro

La nuova console ibrida di Nintendo ha riscosso un grande successo per la sua elevata versatilità e alla possibilità di trasformarla in un dispositivo portatile in poche semplici mosse. Sebbene i joycon per la modalità portable si rivelino abbastanza comodi, quando usati in ‘docked’ (con la console collegata al televisore) possono dare qualche problemino a chi ha le mani molto grandi. 

Per questo Nintendo ha messo sul mercato il suo Controller Pro, ritenuto da molti uno dei migliori sulla piazza. Ergonomico e altamente resistente, il controller Pro di Switch è davvero indispensabile se usate prevalentemente la vostra console quando siete in casa. Non presenta funzioni particolari, il suo punto di forza sta proprio nella semplicità d’uso e nella responsività di ogni tasto e delle ottime levette analogiche. Grazie alle nuove funzioni della piattaforma Steam, il controller si può usare anche con il proprio PC. 

Mouse e tastiera

Gli attrezzi del mestiere preferiti di ogni PC gamer competitivo, mouse e tastiera sono ancora utilizzati per giocare alla maggior parte degli sparatutto in prima o terza persona, mentre risultano indispensabili per i giochi di ruolo classici e gli strategici. La precisione del mouse nella mira e nel controllo del puntatore è nettamente superiore a quella di un controller, per questo sul mercato si possono trovare anche combo tastiera e mouse per console PS4, ideali per chi vuole affacciarsi al mondo del gaming competitivo. 

Bisogna solo assicurarsi che le periferiche desiderate siano compatibili con la propria console di gioco, per il resto non è necessario eseguire alcuna configurazione particolare a parte selezionare il metodo di controllo dalle impostazioni di sistema. 

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto