News in tempo reale

I gruppi elettrogeni del campo base della Cri ad Avezzano per l’emergenza elettrica

Avezzano. I gruppi elettrogeni presenti nel campo base dell’Interporto di Avezzano a disposizione delle utenze abruzzesi rimaste senza energia. Lo ha annunciato il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, dopo aver trovato un accordo con il capo della Protezione civile, Franco Gabrielli. In tal modo, secondo l’Enel, il 90 per cento delle 50mila utenze in tilt dopo il blackout, sono state riattivate. In queste ore, infatti, il personale della Croce Rossa Italiana che opera nel Polo Logistico di Avezzano è impegnato su richiesta della Regione Abruzzo – Protezione Civile nel carico e nel trasporto dei Gruppi elettrogeni messi oggi a disposizione dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile alla Regione Abruzzo e stoccati presso il Centro Merci della Marsica nelle aree attualmente gestite dalla Croce Rossa Italiana. La Croce Rossa è presente nel centro merci dal 2009 all’indomani del sisma che colpì la città di L’Aquila. I gruppi elettrogeni saranno impiegati per supportare i comuni colpiti dal blackout provocato dalle abbondanti nevicate degli ultimi giorni.
I lavori si stanno svolgendo in stretta collaborazione con il personale della Sala Operativa della Regione Abruzzo e le Associazioni di Volontariato di Protezione Civile presenti sul territorio.