News in tempo reale

Niente treno fino a novembre per i disabili, sospeso il servizio assistenza a Tiburtina

Tagliacozzo. Sei disabile? Allora fino a novembre non potrai andare a Roma con il treno. A causa dei lavori, infatti, è stato sospeso il servizio di assistenza per le persone con disabilità motoria ai binari 1 e 2 est dove partono e arrivano la maggior parte dei treni da e per l’Abruzzo. Di conseguenza studenti e lavoratori che utilizzano il treno per recarsi a Roma e hanno difficoltà a deambulare dovranno trovare un’altra soluzione per il prossimo mese. Recarsi alla stazione di Roma Tiburtina senza un’assistenza è praticamente impossibile per un disabile dal momento che, per arrivare dal binario all’uscita della stazione e viceversa, bisogna affrontare dei lunghi corridoi e poi delle ripide scalinate per l’accesso ai binari. “L’annuncio treniè comparso nella bacheca della nostra stazione”, ha commentato Daniele Luciani, del comitato pendolari, “è chiaro che mette in evidenza la grande ingiustizia, che viene perpetrata costantemente sui portatori di Handicap, non bastando i vari problemi che hanno. Da notare il costo della chiamata solo per parlare con il servizio. Questi avvisi, illustrano il momento particolare dei nostri binari dedicati, situati nel Piazzale di Roma Tiburtina, 1 e 2 Piazzale Est, durante i lavori di ricongiungimento dei binari. Ebbene, in questo periodo, ai portatori di handicap non è permesso di viaggiare, essendo “sospeso” il servizio della loro assistenza, che tra l’altro pagano profumatamente, come si evince dalla locandina. Ripeto controllare i costi”.