News in tempo reale

I corpi di due coniugi marsicani carbonizzati nell’auto. Si segue la pista del doppio suicidio

Trasacco. Erano carbonizzati all’interno dell’auto distrutta dalle fiamme. Si tratta dei corpi di due coniugi marsicani, probabilmente di Luco dei Marsi. A lanciare l’allarme alcuni automobilisti che hanno visto le fiamme avvolgere l’auto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Trasacco e della compagnia di Avezzano che stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti.

I vigili del fuoco di Avezzano hanno domato le fiamme che oramai avevano avvolto la macchina senza lasciare scampo ai due  coniugi. Sono stati raccolti indizi utili per ricostruire la dinamica dell’incendio che ha avvolto il veicolo. La macchina era stata parcheggiata su una traversa di via Pecorale, nella zona dove si trova il cosiddetto circuito pedonale, alla periferia di Trasacco, nei pressi della provinciale che porta a Collelongo. All’arrivo dei soccorsi per marito e moglie non c’era più nulla da  fare. La strada è rimasta chiusa per diverse ore in entrambe le direzioni per dare modo ai carabinieri di eseguire i rilievi e fare gli accertamenti del caso.