News in tempo reale

I cittadini di Trasacco raccolgono 3mila euro per aiutare la famiglia Salvati a ricostruire il forno

Trasacco. I residenti di Trasacco raccolgono fondi per ricostruire il forno distrutto dalle fiamme. Tanti salvadanai sono stati distribuiti in tutto il paese per raccogliere fondi a favore della famiglia Salvati che, a causa di un incendio, ha visto andare in fiamme anni e anni di lavoro e sacrifici. L’incendio è avvenuto a fine marzo a causa di una violenta esplosione che ha terrorizzato l’intero paese. I locali dell’azienda artigianale “Il vecchio forno di via Archimede” sono stati danneggiati dall’incendio e per questo tutti i residenti di Trasacco hanno voluto tenere una mano ai loro compaesani. Grazie alla solidarietà di molti sono stati raccolti 2.925 euro. Nella varie attività del paese che hanno esposto i salvadanai ognuno ha lasciato qualcosa e nei giorni scorsi sono state tirate le somme.

Il sindaco Mario Quaglieri, a nome di tutti i trasaccani, ha consegnato personalmente la somma raccolta alla famiglia Salvati con l’augurio di una ripresa veloce e florida dell’attività dello storico panificio. Per rimettere in piedi la struttura e riavviare la panificazione servirà molto di più, ma sicuramente il gesto dei tanti compaesani ha avuto per la famiglia Salvati un valore simbolico che li aiuterà in questo momento di difficoltà.