News in tempo reale

Guerra in consiglio comunale, il Pd attacca la maggioranza: la parola torni ai celanesi

Celano. “L’Amministrazione comunale è ormai ridotta a pezzi e la dimostrazione è stato il penoso spettacolo offerto ieri sera”. Così i consiglieri comunali del Pd Carlo Cantelmi, Antonello Di Stefano, Aniceto Ciaccia, Calvino Cotturone, Nazareno Tiberi, Daniele Bombacino sul consiglio comunale nel quale si doveva discutere la convenzione tra Comune e CAM. “La maggioranza si è presentata con soli 7 consiglieri su 14”, hanno continuato gli esponenti del Pd, “a Consiglieri PD-Celano - Foto gruppo 2013quel punto l’opposizione del PD non ha potuto fare altro che prendere atto dello sfascio in cui è ridotto la maggioranza e ha reso evidente a tutti, non partecipando al consiglio insieme ai consiglieri Cleofe e Morgante, la gravità della situazione. Se la maggioranza ci fosse stata il PD era pronto a presentare una serie di emendamenti che avrebbero molto meglio tutelato il Comune di Celano e gli interessi dei cittadini. Ma a Celano non c’è più maggioranza e l’opposizione non può essere la sua stampella. Piccone prenda atto che non ha più i numeri per governare Celano ed è giusto quindi che si metta fine a questo penosa situazione e si torni a dare la parola ai cittadini con nuove elezioni”.