The news is by your side.

“Grazie per ciò che state facendo”, la Marsica si stringe attorno ai soccorritori. Ecco la storia di Elio

119

Magliano de’ Marsi. L’intera Marsica si stringe attorno ai soccorritori impegnati nelle ricerche sul monte Velino per ritrovare i quattro escursionisti, Tonino, Valeria, Gianmarco e Gian Mauro, dispersi da domenica. La solidarietà dei marsicani si realizza anche attraverso piccoli gesti, come quello raccontato dal soccorritore Elio Ursini sul suo profilo Facebook.

L’episodio è avvenuto ieri sera all’autogrill di Magliano sulla A24, in direzione Roma-L’Aquila. “Con la stanchezza, mi sono fermato a prendere un caffè, mi si stavano chiudendo gli occhi” racconta Elio. “La commessa, vedendomi sporco e in divisa mi ha detto: grazie per ciò che state facendo, accetta i Baci“.

“Sarà che con questa barba sembro duro e rude, ma in realtà ultimamente mi commuovo con poco” continua Elio. “Mi sono uscite due lacrime per tutto l’affetto che un popolo sta dimostrando a tutto l’apparato di soccorso con le sue tante funzioni. Era una serata nera, ma questo gesto mi ha davvero fatto riacquistare una forza infinita. Il popolo della Marsica ha un cuore immenso” conclude.

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto