News in tempo reale

Grande successo del primo week-end del Festival della Piana del Cavaliere, altri appuntamenti da oggi

Pereto. Grande successo del primo week-end del Festival della Piana del Cavaliere, caratterizzato dal prestigioso concerto dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese, diretta da Irene Gomez Calado, che ha saputo emozionare una platea di oltre 300 persone con le musiche di W.A. Mozart, C. Weber, eF. Mendelssohn Bartholdy. In grande evidenza il talento del giovanissimo clarinetto solista Giuseppe Paci. Il concerto ha saputo sfidare anche l’imprevisto del maltempo, che ha reso necessario lo spostamento dell’evento dal suggestivo scenario all’aperto della piazza del Castello di Pereto al fascino della Chiesa di San Giovanni, che ha comunque valorizzato la perfetta armonia della Sinfonica Abruzzese grazie ad una acustica perfetta. Tutto esaurito anche a Rocca di Botte nella Chiesa di San Pietro Apostolo e della Madonna della febbre di Rocca di Botte per il concerto d’organo del maestro Angelo Bruzzese e per il concerto del gruppo vocale Sideris, così come per il concerto Divertissement dei docenti delle Masterclass musicali, tenuto domenica sera presso la Chiesa di san Giovanni di Pereto.

Grande affluenza anche a Rocca di Botte per l’inaugurazione della mostra “L’insostenibile leggerezza dello sfiorire”, nata per esaltare la bellezza delle donne over 50, consapevoli e fiere del loro essere donne, allestita su un’idea dell’Associazione «I Fotografi Ambulanti» e realizzata dai fotografi Annarita Contu, Luca Corsetti e Piero Fadda. Il presidente dell’Associazione AISICO, organizzatrice del Festival, Stefano Calamani, ha salutato con un giusto orgoglio “questa prima conferma della capacità del festival di valorizzare un territorio ricco di storia, cultura e armonia ambientale con una rassegna artistica che è stata accolta con grande favore sia dal pubblico locale, sia dai molti spettatori prenotatisi da Roma e dalle maggiori città abruzzesi”.

Questo il programma completo del secondo week-end del Festival:

Giovedì 20.7

Ore 20:30
Concerto dei docenti della Masterclass: Attraverso il XX secolo

Ottaviano Cristofoli, tromba
Diego Di Mario, trombone
Hilary Bassi, pianoforte
Chiesa di San Giovanni, Pereto

Venerdì 21.7

Ore 20:30
Pièce teatrale degli allievi della Masterclass

Piazza Maccafani, Pereto

Sabato 22.7

Ore 18:00
Concerto Relativity, Marsican Brass Quintet

Marco Scamolla, Giuseppe Iacobucci, tromba Giovanni Piacente, corno
Stefano Tomasi, trombone
Alessandro Caretta, basso tuba

Chiesa della Madonna dei Bisognosi, Rocca di Botte

Ore 20:30
Novecento,
 monologo teatrale di Alessandro Baricco
Antonello Avallone
Piazza Maccafani, Pereto

Domenica 23.7

Ore 20:00
Concerto di chiusura, CRASH

Simone Sala Trio (Special guest: Flavio Boltro, tromba)

Centro prove Aisico, Pereto

Il concerto sarà preceduto da un Crash Test dimostrativo alle ore 17.30