News in tempo reale

Grande partecipazione a Lecce per il dialogo sulla violenza contro le donne, scoperta targa in memorie delle vittime

Lecce nei Marsi. Ombre rosa: mai più. Questo il titolo dell’incontro organizzato dall’amministrazione comunale di Lecce nei Marsi, con la collaborazione della scuola secondaria e primaria del paese. Un dialogo sulla violenza contro le donne per fare in modo che la sensibilizzazione possa aiutare l’universo femminile a uscire fuori da questo tunnel di violenza e silenzi. A fare gli onori di casa Gianluca De Angelis, primo cittadino di Lecce nei Marsi, che ha anche annunciato l’apertura di una casa per le donne dove ospitare mamme e bambini che hanno subito violenza e devono stare lontano da casa.

La discussione, che si è svolta nella sala consiliare del Comune di Lecce, ha visto la partecipazione dell’assessore Anna Rita Terra, della senatrice Stefania Pezzopane e Paola Pelino, e poi ancora del direttore artistico della corale Litium Ulisse Di Biase, del medico Anna Maria Bacchetta, dello scrittore Giovanni Garufi Bozza, di Enzo Perrotta e delle docenti della scuola primaria e secondaria del paese. Tante le donne, amministratrici, imprenditrici e mamme, che hanno partecipato all’incontro ascoltando le storie che ogni relatore ha raccontato. Presenti in sala anche il consigliere regionale Emilio Iampieri e il consigliere provinciale Gianluca Alfonsi. Al termine della discussione è stata scoperta una targa in memoria delle vittime di femminicidio.