News in tempo reale

Gli studenti marsicani scelgono la tecnologia pervasiva e Renzo Piano, in pochi Quasimodo

Avezzano. L’esercito dei maturandi sceglie la tecnologia pervasiva e Renzo Piano per la prima prova di maturità. Dallo Scientifico all’Industriale, da Ragioneria a Geometri i ragazzi snobbano Quasimodo e i temi di letteratura e puntano tutto sui temi di attualità e sui temi storici. Non hanno avuto dubbi quando ieri si sono trovati davanti alle tracce consegnategli dalla commissione di esame. In molti Quasimodo non l’avevano neanche studiato e per questo hanno optato per qualcosa che conoscevano meglio: la tecnologia. Non è mancato però chi ha deciso di puntare sul tema di storia con un saggio su Europa 1914-2014. Qualcuno poi ha scelto il tema sulla violenza, l’articolo di giornale Socio economico e l’articolo di giornale sul tema di attualità. Oggi i ragazzi sono alle prese con la seconda prova che varierà in base agli indirizzi.