The news is by your side.

Giuseppe Antonelli, professore ordinario di Linguistica Italiana,prestigioso ospite dell’IIS Majorana

Avezzano. Il professore Giuseppe Antonelli, docente di Linguistica italiana presso l’Università di Cassino, autore di numerosi saggi, collaboratore de “Il Sole 24 ORE” e con la sezione linguistica del portale “Treccani.it” dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana, nonché conduttore su Radio 3 della trasmissione “La lingua batte“, è stato ospite dell’I.I.S. Ettore Majorana di Avezzano. L’incontro, che si è tenuto mercoledì 20 marzo, è stato promosso e presenziato dal Dirigente Scolastico del Majorana, prof. Piero Buzzelli, al fine di promuovere l’evoluzione della lingua italiana nell’era digitale.

L’autore Antonelli, grazie alla sua competenza, alla passione coinvolgente e al suo carisma, è riuscito a catturare i ragazzi per due ore, presentando loro un breve viaggio all’interno dell’ultimo libro pubblicato per Mondadori: “Il museo della lingua italiana”. Durante l’incontro è stato come entrare in un ideale museo e attraversare, come nel libro, una storia fatta di parole ma anche di oggetti che sprigionano suoni, colori, profumi, rumori, emozioni, ricordi, sapori.

I ragazzi del Majorana, coordinati dai docenti Stefano Di Brisco, Maria Cristina Tatti, Roberta Bonaldi, Serena Cosentino, Roberta De Federicis, Rufino Luciani e preparati all’incontro avendo letto, discusso e riflettuto preventivamente sul libro nelle loro classi, hanno partecipato con attenzione e curiosità, ponendo all’autore numerose e interessanti domande.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto