The news is by your side.

Giovanna Nina Palmieri alla guida delle Iene. La giornalista avezzanese condurrà il noto show televisivo

Avezzano. Giovanna Nina Palmieri è la nuova conduttrice de “Le Iene“. Il noto programma televisivo si rifà il look e affida a un triumvirato tutto al femminile la gestione dello show. Al fianco della giornalista avezzanese ci saranno anche Veronica Ruggeri e Roberta Rei, per quello che si preannuncia come un trio frizzante, dinamico, esplosivo.

“Sono agitata, ma anche molto felice”, dichiara Giovanna in esclusiva ai nostri microfoni, “porterò me stessa, senza cercare di assomigliare ad altri che pure stimo e ammiro. Tendenzialmente non sono una che cambia davanti la telecamera e spero di riuscire a non farmi fregare dall’emozione e a mantenere intatta la mia spontaneità”.

La sua carriera parte da molto lontano, fin dai tempi dell’università (è laureata in Lettere) quando iniziò a collaborare con testate giornalistiche prima di arrivare in tv con il programma “BluNotte Misteri Italiani”. E’ da quel momento che inizia la scalata al successo. Arrivano le collaborazioni con “Ballarò” e “Invisibili” con l’ex iena Marco Berry. Getta le basi per “Viaggi di Nina”, docusoap dedicata alle donne, da lei ideata, che andrà avanti per cinque edizioni. Arrivano le prime collaborazioni con il Tg1 e “Le Iene”, senza però mai apparire dietro la camera e approda al grande schermo con “Sex Education Show”, programma che parla di sesso senza censure, tabù o moralismi.

Da anni è volto di punta dello show televisivo di Italia 1, oltre che una tra le inviate più apprezzate dal grande pubblico. Tenace e coraggiosa ma anche dotata di una spiccata dolcezza e sensibilità, Giovanna è entrata alle Iene in punta di piedi e ora, a distanza di anni, è tra i pilastri del programma. La conduzione dello stesso altro non è che il coronamento di un percorso cui era destinata, per professionalità, competenza e indiscusse doti giornalistiche.

“Credo che questa scelta sia venuta naturalmente e non ci sia nessuna strategia dietro. Raccogliamo un’eredità importante ma anche molto pesante. Cercheremo di portare avanti il bellissimo lavoro fatto da chi ci ha preceduto. Poi io credo fermamente nel potere delle donne, con Roberta e Veronica ho un rapporto splendido, da sorella maggiore (sono la più vecchia ahimé!) Ci sosteniamo e tifiamo l’una per l’altra, c’è un clima familiare, ecco”.

Le chiedo se possiamo considerarle il nuovo Trio Medusa e la risposta rientra al 100% nel suo stile. “Il Trio Medusa? Loro fanno ridere appena aprono bocca, noi faremo ridere esibendoci nei nostri balletti tutti scoordinati e fuori tempo”. L’ultima puntata, andata in onda non più tardi di quarantotto ore fa, è rimasta impressa negli occhi di tutti. Un lungo e meritato tributo all’amica e collega Nadia Toffa, scomparsa ad agosto.

“Siamo ancor tutti sotto shock. Stiamo elaborando questo lutto come avrebbe voluto lei, andando avanti col sorriso e con la solita grinta. Nadia era una trascinatrice, piena di entusiasmo, spazzava sempre via tutto con la sua risata rumorosa. Ci siamo stretti in un abbraccio virtuale ancora più forte da quando lei se ne è andata. Se possibile, oggi, ci vogliamo ancora più bene di prima”.

In bocca al lupo, Nina.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto