News in tempo reale

Giovane rugbista aggredito fuori dallo stadio, denunciati tre minorenni con precedenti

Avezzano. Rapinano un minorenne e poi fuggono, tre giorni denunciati dalla polizia, Dopo una meticolosa e intensa attività investigativa sono stati denunciati gli autori dell’aggressione del dodicenne rugbista, avvenuto in Avezzano nei pressi dello Stadio dei Pini, dove il giovanissimo atleta si stava recando per fare gli allenamenti. I tre: M.I., unico maggiorenne, di origine rumena; N.M., Stadio dei Marsiavezzanese e E.M.H., di origine marocchina, sono soggetti noti al commissariato di polizia per i numerosi precedenti. Il buon esito delle indagini si è potuto concretizzare, grazie alla collaborazione di numerose persone che da subito, spontaneamente, si sono attivate, incrementando con numerosi particolari utili, l’attività degli investigatori. Nel corso delle indagini sono state effettuate perquisizioni locali e personale che hanno permesso, agli agenti di Polizia, di rinvenire e sequestrare elementi concreti per identificare i responsabili. Il maggiorenne è stato deferito alla Procura della Repubblica di Avezzano, mentre gli altri due, minori, alla Procura della Repubblica presso Il Tribunale dei Minorenni di L’Aquila.