The news is by your side.

Giovane ragazzo avezzanese oppone resistenza ai Carabinieri, adesso ai domiciliari

Avezzano. Questa notte, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia
Carabinieri di Avezzano hanno tratto in arresto in flagranza di reato per violenza,
resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato A.F.C.,
classe 1995. L’uomo, in grave stato di alterazione dopo un litigio con i propri familiari, si è scagliato contro i militari intervenuti per bloccare la lite lanciando un bidone della spazzatura contro la “gazzella”. Subito dopo l’uomo ha tentato di  aggredire anche i militari stessi che tuttavia sono riusciti ad immobilizzarlo. L’uomo è stato poi condotto presso gli uffici del Comando, rendendo necessario anche l’intervento del personale sanitario del 118 visto il suo evidente stato di agitazione psicofisica che lo rendeva pericoloso per se e per gli altri.

L’esagitato, risultato positivo all’assunzione di cocaina e di alcol,è stato dichiarato in arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è finito agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto