News in tempo reale

Giovane marsicana mette in scena lo spettacolo “Cercatori di Dio” con Minghi.

Capistrello. E’ di Capistrello uno degli autori di “Cercatori di Dio”: Tiziana Martini, una giovane sceneggiatrice che già in passato si è distinta per aver scritto film di successo (Come tu mi vuoi, Iago, La Storia… sono loro – documentario diretto dalla stessa che ha ricevuto un encomio da parte del presidente Napolitano). L’opera musicale “I Cercatori di Dio”, cantata da Amedeo Minghi e pensata per “L’anno della Fede”, andrà in scena sabato 11 maggio ad Avezzano presso il Teatro dei Marsi alle 21.30.  Il cantautore, affiancato da due soprani, Fabiola Trivella e Minji Kim, attraverso video, testimonianze e documenti, accompagnerà il pubblico, credente e non, alla riscoperta della Fede. Minghi racconterà le storie di alcuni “Giganti della Fede”, testimoni credibili nel cammino della storia della salvezza e dell’umanità, e canterà canzoni inedite, scritte e musicate per l’occasione. Insieme a qualche pezzo già edito come Un uomo venuto da lontano e Gerusalemme.  304678_4513145669033_1162493777_n
L’opera, che nasce dall’idea del francescano conventuale Padre Paolo Fiasconaro, prodotta da Gioacchino Rispoli, è stata scritta da Tiziana Martini, Alma Minghi e Federico Moccia, per la regia di quest’ultimo. Uno spettacolo dunque che sta facendo il giro di molti teatri, chiese e piazze italiane con un semplice obiettivo: riscoprire e valorizzare un grande dono, la gioia di credere. In un mondo come il nostro in cui sarà allora bello fermarsi ad ascoltare cosa ci hanno insegnato e tramandato “I Cercatori di Dio”.