The news is by your side.

Giornata Mondiale sulla SLA, Sante Marie incontra delegazione dell’AISLA, Berardinetti: promuovere la ricerca senza abbassare la guardia

Sante Marie. In occasione della XIII Giornata Mondiale sulla SLA, Lorenzo Berardinetti, sindaco di Sante Marie, ha ricevuto Marco Di Norcia, referente AISLA Onlus per la provincia dell’Aquila. Durante l’incontro si è discusso sull’ importanza di sensibilizzare la comunità verso una maggiore conoscenza di questa malattia che, purtroppo, è ancora molto diffusa. E’ stata sottolineata la necessità di promuovere e sostenere costantemente la ricerca, fondamentale per fare guardare al futuro con maggiore positività. “Sono rimasto colpito dall’affetto e dalla gratitudine dimostratami da Marco Di Norcia il quale ha voluto ricordare come qualche anno fa, nelle vesti di consigliere regionale, mi impegnai a sbloccare determinati fondi destinati all’acquisto di medicine specifiche per le persone affette da questa malattia”, ha dichiarato il
sindaco Berardinetti.

“Voglio approfittarne per ricordare che quell’impegno fu sostenuto dall’allora manager della ASL 1 Rinaldo Tordera che, con analoga serietà, diede seguito alla parola data. E’ essenziale proseguire su questa strada, senza abbassare la guardia, mantenendo alta l’attenzione nei confronti di questa terribile malattia”. Domani trecento volontari dell’AISLA saranno presenti in 150 piazze italiane per la vendita di 15.000 bottiglie di vino Barbera d’Asti DOCG, distribuite grazie al sostegno dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Piemonte, del Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato, della Fondazione Cassa di Risparmio
di Asti e dell’Unione Industriale della Provincia di Asti e di VisitPiemonte.

In Abruzzo sarà Tagliacozzo ad ospitare l’iniziativa, in piazza Obelisco, e saranno presenti allo stand il referente AISLA Onlus per la
provincia di L’Aquila Marco Di Norcia e la volontaria attiva Stefania Avella. “Ho accolto con piacere l’ invito del sindaco Berardinetti in occasione della XII Giornata Nazionale contro la Sla”, ha affermato il dott. Marco Di Norcia, “l’occasione è stata utile per portare al primo cittadino il ringraziamento dei familiari dei malati di SLA per aver contribuito fattivamente da assessore regionale alla
risoluzione di una criticità burocratico-amministrativa. La nostra associazione ha sempre più bisogno di attenzione da parte dei rappresentati istituzionali per non dimenticare mai le difficoltà quotidiane che vivono i nostri malati”, ha concluso.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto