News in tempo reale

Giornata di festa alla Ini di Canistro dedicata ai nonni con gli ultracentenari di 107e104 anni

Canistro. Una giornata di festa tutta dedicata ai nonni è andata in scena alla Ini di Canistro. Tanta allegria e un clima sereno ha reso la sedicesima edizione dell’evento un appuntamento che rimarrà nei cuori non solo degli ospiti ma anche dei familiari presenti. Dopo la colazione e la messa i nonni si sono spostati in giardino dove è stato allestito un barbecue in stile americano con gli amici dell’Unitalsi. Tra i tavoli sistemati nel verde c’erano anche Meco Riziero di 107 anni e Elena Iacobucci di 104. I due ultracentenari, subito dopo essersi messi seduti, hanno reclamato il pranzo con battute simpatiche e grandi risate per tutti. Tra una pannocchia alla brace, un tramezzino e un pezzo di torta la mattinata è passata all’insegna della spensieratezza fino a quando non sono arrivati i giovani della squadra di calcio Us Capistrello con i tecnici Attilio Tuzi e Filippo Lancia. Gli atleti si sono intrattenuti con i nonni parlando con loro e raccontandogli le loro esperienze. “Abbiamo partecipato con gioia a questo appuntamento”, ha commentato Tuzi, “proprio perché vogliamo far capire che nello sport è importante tenere alti tutti i valori della vita”. La festa del nonno è stata anche l’occasione di presentare la nuova direttrice amministrativa Daniela Stati e salutare il direttore uscente Giovanni Tavani. All’appuntamento hanno preso parte la direttrice sanitaria Antonella Tiberi, i medici e gli opetatori della residenza sanitaria assistenziale.