News in tempo reale

Getta l’acido muriatico in faccia al fratello. Avezzanese di 85 anni arrestato dai carabinieri

Avezzano. Getta l’acido in faccia al fratello  dopo una lite e lo acceca. Si tratta di un uomo di 85 anni, D.D.N di Avezzano, è stato arrestato dai carabinieri per aver mandato all’ospedale, in prognosi riservata, il fratello Ugo di 81 anni. L’anziano si trova ricoverato in prognosi riservata e rischia di perdere la vista. L’aggressione è avvenuta in via dei Sabini, una traversa di via America, nel quartiere di San Francesco. Sembra che tra i due fratelli ci fossero dei vecchi rancori legati a questioni di patrimonio. La situazione, però, sembra che negli ultimi giorni fosse precipitata. Così dopo una discussione è avvenuta la violenta e imprevista aggressione. Secondo la ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Avezzano e del nucleo operativo radiomobile, intervenuti sul posto, l’anziano avrebbe preso dell’acido e uscendo in strada l’avrebbe gettato sul volto del fratello. E’ stato soccorso da alcuni vicini e poi trasportato in ospedale. Le sue condizioni sono molto gravi. L’acido ha ferito il volto e gli occhi. L’anziano rischia di perdere la vista. Si trova ricoverato in prognosi riservata. Il fratello Domenico, dopo l’episodio, avvenuto intorno alle 17,  è andato in caserma per costituirsi. Ha raccontato ai carabinieri quello che era accaduto e per lui è scattato l’arresto. All’uomo sono stati concessi gli arresti domiciliari.