News in tempo reale

Getta la droga dal finestrino dell’auto, ma viene scagionato perché non ci sono prove

Avezzano. E’ stato assolto dall’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo l’accusa di aver gettato la droga dal finestrino dell’auto. Si tratta di A.M., 34 anni, marocchino residente a Luco. Alla vista della gazzella dei carabinieri, che avevano alzato la paletta per farlo fermare, lo straniero ha svoltato a un incrocio e si è allontanato. posto di blocco dei carabinieri con la gazzellaSecondo i militari si era anche liberato di una bustina di droga ritrovata a terra dai militari dell’Arma. Il giudice per l’udienza preliminare Francesca Proietti ha assolto il giovane perché non è emersa la sua responsabilità al di là di ogni ragionevole dubbio. Era difeso dagli avvocati Pasquale e Gianluca Motta.