Cosa stai cercando?

NEWS

Genitori e residenti si autotassano per comprare i banchi “antisismici” nella scuola del paese

redazione cronaca 22 ottobre 2017
Share

Tagliacozzo. Genitori e residenti si autotassano per comprare i banchi “antisismici” nella scuola del paese. Sono stati acquistati, infatti, dei banchi antisismici per i bambini della scuola di Villa San Sebastiano. Grazie al contributo della comunità, sono stati acquistati dei banchi certificati e prodotti da una ditta locale, la Ergotec srl. Tutto ciò è possibile grazie a feste, sagre e iniziative messe in atto dalla compatta comunità locale, come ad esempio la prossima festa, una castagnata di beneficenza prevista per il 4 novembre. Nei prossimi giorni verranno fatte anche lezioni specifiche simulando situazioni di emergenza per far comprendere ai bambini che sotto i banchi, in caso di sisma, sicuramente staranno più sicuri che altrove.

“Riteniamo che la sicurezza dei nostri figli sia uno dei punti principali tra gli obiettivi preposti dall’Istituto”, affermano i genitori, “considerato il fatto che il nostro territorio ricade in zona sismica, si è deciso di educare i bambini a convivere con il terremoto e non ad averne timore”. L’asilo di Villa San Sebastiano, struttura privata e scuola paritaria dell’infanzia, è gestito da un direttivo composto da alcuni genitori dei bambini che lo frequentano. La scuola ha rapporti con la Curia di Avezzano, il Ministero dell’Istruzione ed il Comune di Tagliacozzo.


INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto