News in tempo reale

Furti in appartamento, tre fermati. Recuperati oggetti d’antiquariato

I carabinieri delle caserme di Carsoli e Scurcola Marsicana, al termine di un’approfondita attività di indagine, hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Avezzano tre marsicani che dovranno rispondere del reato di furto in abitazione, F.M. 45 anni, M.F. (35), entrambi di Carsoli e L.A. (58) di Scurcola Marsicana. L’attività investigativa ha consentito di raccogliere indizi che hanno portato ai tre uomini. I due carseolani sono accusati di aver messo a segno un furto in un’abitazione nella località turistica invernale di Marsia, frazione di Tagliacozzo. Invece l’uomo di Scurcola avrebbe rubato in un’abitazione del proprio Comune. In entrambi i casi si e’ trattato di abitazioni di proprieta’ di persone originarie del luogo ma residenti nella capitale. Varie perquisizioni effettuate nel corso degli accertamenti hanno consentito di recuperare la refurtiva, in particolare vari oggetti di antiquariato e un televisore asportati dal l’abitazione di Marsia e attrezzi da bricolage asportati dall’abitazione di Scurcola marsicana. L’intera refurtiva recuperata e’ stata restituita ai proprietari. Sono in corso ulteriori accertamenti al fine di definire la responsabilita’ dei tre uomini in altri casi di furto.