The news is by your side.

Fuori ora il nuovo brano dell’artista avezzanese Dimat: “Cercare di te”

Un brano che accompagna alla riflessione interiore e alla ricerca del proprio sè

655

Avezzano. Fuori ora il nuovo brano dell’artista avezzanese Dimat: “Cercare di te”. Il nuovo singolo del cantautore avezzanese Dimat, nome d’arte di Andrea Di Matteo, è stato rilasciato lo scorso 12 aprile sulle piattaforme di streaming musicali (https://spoti.fi/3mCxrbK )

Cercare di te” è una lente di ingrandimento che ci proietta nell’animo dell’artista. Una riflessione personale, sul proprio io e sui cambiamenti involontari dovuti al passare del tempo. Da quegli “occhi blu” delle prime strofe al ricordo di una figura fuggitiva di cui si sente ancora l’eco nel ritornello “e non ti hanno detto che il tempo ingrandisce ogni tuo rimpianto, e io ti penso di più”.

Sul brano, Dimat ha commentato: “A primo impatto dà l’idea di essere la classica canzone d’amore (ed è una cosa voluta). La vera natura del testo, però,” continua l’artista, “è una riflessione personale. È stato scritto in un periodo della mia vita dove ho provato grande nostalgia per il me di qualche anno fa, un me che credeva un po’ di più nelle cose, un me con meno paura. Nel testo infatti, ci sono continui riferimenti ad una persona che non è ben chiaro se ci sia ancora o meno. La persona di cui si parla è proprio l’idea di me di un tempo, che non riesco più a vedere, ma che comunque, in qualche modo, mi accompagna e continua a spingermi oltre le paure”. 

Per quanto riguarda le sonorità, la produzione ha forti influenze Britpop/PopRock anni ’90. Prevale, infatti, l’utilizzo della chitarra, in particolare quella elettrica trasmettendo sensazioni di un passato non troppo lontano. La copertina del singolo è stata realizzata da Alberto Di Pascasio (@geexta) artista visivo che collabora con professionisti del settore conosciuti a livello nazionale. Questa raffigura un’illustrazione di un occhio blu che richiama il primo verso del brano “Forse è vero mi ero perso tra quel paio di occhi blu”.

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto