News in tempo reale

Fugge a piedi alla vista dei carabinieri poi li prende a calci e pugni, marocchino in cella

Luco dei Marsi. Irregolare sul territorio nazionale, cerca di sottrarsi al controllo dei Carabinieri e li aggredisce a calci e pugni: in manette.
Si tratta di un 24enne, cittadino extracomunitario di origine marocchina, M.A., tratto in arresto dai militari della Stazione Carabinieri di Luco dei Marsi per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.carabinieri nella gazzella
La pattuglia, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’immigrazione clandestina e delle fenomenologie criminali correlate, sorprendeva lo straniero lungo via Torlonia e questi, appena notati i militari, tentava la fuga a piedi. Prontamente inseguito e bloccato, dopo alcune centinaia di metri, reagiva al personale operante colpendoli con calci e pugni nel corso delle quali no dei due Carabinieri riportava lesioni.
Ammanettato e condotto in Caserma è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Avezzano.