News in tempo reale

Fucino, Coldiretti: “aziende presentino domanda per supplemento gasolio agricolo”

 

Avezzano. “Una scelta fondamentale per il bene delle imprese e un segnale di come lavorare di concerto – e, là dove serve, agendo con la necessaria pressione – con le Istituzioni porti risultati determinanti a tutela dei nostri imprenditori”. Lo dichiara Coldiretti L’Aquila all’indomani della Giunta Regionale con la quale ha dato il via libera a una nuova assegnazione di gasolio agevolato per le imprese agricole del Fucino.

“L’emergenza climatica”, dice il Direttore di Coldiretti L’Aquila Domenico Roselli, “ha avuto evidenti ripercussioni sulle attività delle aziende agricole fin dai primi giorni dell’anno: abbiamo avuto un inverno quasi privo di precipitazioni piovose e nevose e con uno stato di siccità che si è palesato già nei mesi invernali. Durante la primavera, le aziende agricole sono state costrette, durante il periodo di semina, a maggiori e più intense lavorazioni con conseguente maggiore utilizzo di gasolio. Inoltre, la scarsità di acqua presente nei canali del Fucino, molto spesso, ha comportato l’attingimento della stessa acqua in punti più lontani dai terreni da irrigare. Ciò ha necessitato, per avere un’adeguata pressione, un maggiore consumo di gasolio.

“E, per finire, l’eccezionale innalzamento delle temperature che ha caratterizzato i mesi di maggio e di giugno, ha reso necessarie maggiori irrigazioni di soccorso anticipando e intensificando gli emungimenti di acqua. Tutto ciò”,  aggiunge il direttore, “ha portato numerose aziende a consumare un’importante quantità di gasolio ai fini irrigui utilizzando, tra l’altro, gasolio acquistato a prezzo ordinario con immaginabili ripercussioni economiche sui bilanci delle stesse nostre imprese agricole. Accogliamo con soddisfazione e ringraziamo l’approvazione da parte della Regione Abruzzo della nostra richiesta dei primi di luglio di assegnare un supplemento di carburante agevolato per uso agricolo nella campagna 2022 del Fucino per far fronte al problema della siccità. Per poter richiedere l’integrazione e quindi di usufruire del supplemento di gasolio è necessario che, nel rispetto dei contenuti della delibera, le aziende presentino apposita domanda presso l’Ufficio CAA Coldiretti di Avezzano”.