News in tempo reale

Danni all’agricoltura da fauna selvatica, più fondi dalla Regione. Fedele (M5S): primo passo importante

Avezzano. E’ arrivato in tarda notte l’ok del consiglio regionale al bilancio. I consiglieri si sono riuniti fin da ieri mattina per discutere punto per punto quello che c’era da fare per la Regione. Il consigliere regionale marsicano, Giorgio Fedele, ha puntato tutto sui rimborsi agli agricoltori che subiscono danni da fauna selvatica e alla tutela dell’orso bruno marsicano.

“Abbiamo ottenuto che siano stanziati dei fondi per la tutela della bio diversità e della conservazione dell’orso bruno marsicano”, ha spiegato il consigliere del Movimento 5 Stelle, “che rappresenta ad oggi, una specie tanto rappresentativa della nostra regione quanto in pericolo di estinzione. I fatti di cronaca spesso ci raccontano di tristi avvenimenti, come quello accaduto a Castel di Sangro pochi giorni fa in cui un cucciolo ha vegliato tutta la notte mamma orsa uccisa da un automobilista”. Più 40mila euro rispetto al passato sono stati stanziati per la tutela del plantigrado.

Un contributo di 15mila euro è stato destinato a uno studio sui danni da fauna selvatica. “Per sanare finalmente la situazione degli agricoltori messi in ginocchio a causa dei danni da fauna selvatica serve uno studio attendibile che ne verifichi i numeri reali. Questi fondi rappresentano un primo importante passo per poter iniziare a ragionare, dati  alla mano, sulla situazione che grava ormai da anni sulle spalle di troppi agricoltori abruzzesi”.