The news is by your side.

Fondazione Onda, tre bollini alla Nova Salus di Trasacco per l’attenzione all’umanizzazione della cura

316

Trasacco. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia 177 Rsa e Case di Riposo di tutta Italia per l’impegno dimostrato oltre agli aspetti sanitari, nell’umanizzazione della cura degli ospiti. Tre bollini sono stati assegnati alla Nova Salus di Trasacco.

Le strutture sono state premiate in base ai servizi volti a migliorare la qualità di vita e il benessere degli ospiti, alle prestazioni per la gestione clinica e alla capacità riorganizzativa dimostrata a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Il riconoscimento su base biennale viene attribuito alle strutture, pubbliche o private accreditate, attente al benessere, alla qualità di vita, e in grado di garantire una gestione personalizzata, efficace e sicura degli ospiti.

Uno degli obiettivi dei Bollini RosaArgento è quello di fornire alle famiglie uno strumento di orientamento nella scelta del luogo di ricovero più adatto per i propri cari autosufficienti e non. Tutti i servizi delle strutture premiate nel Bando 2021-2022 sono consultabili sul sito www.bollinirosargento.it.

L’attribuzione dei Bollini avviene sulla base di un questionario strutturato sulla base di specifici requisiti considerati fondamentali dall’Advisory Board e include domande relative alla valutazione non solo dell’assistenza clinica e dei servizi generali offerti, ma viene ampiamente valutato anche il lato umano dell’assistenza alla persona, per garantire agli ospiti una buona qualità di vita e una permanenza dignitosa.

“Sulla base del punteggio valutato dall’Advisory Board alla RSA Nova Salus sono stati attribuiti 3 Bollini Rosa-Argento, cioè il punteggio massimo”, spiega l’amministratore unico Lucia Di Lorenzo, “promotrice e Coordinatrice dell’iniziativa all’interno della struttura è la psicologa Vanessa Maruccia, cui va il mio sentito ringraziamento per l’impegno profuso per il conseguimento di questo ambito risultato.

Colgo anche l’occasione per ricordare che la buona assistenza di cui andare fieri è il risultato dell’impegno dei medici, fra cui il geriatra direttore medico Maurizio D’Andrea ed il personale tutto, diretto in maniera eccellente dall’inesauribile entusiasmo e dalla professionalità della coordinatrice infermieristica Maria Chiara Di Cola.  Speriamo di offrire sempre il meglio ai nostri pazienti!”.

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto